Milano Design Week 2024: un mini supermarket indiano del cuore delle 5VIE

Gunjan Gupta è una delle designer indiane più rilevanti e talentuose del nostro tempo. Il suo approccio creativo al design, giocoso e non convenzionale, unito a una particolare attenzione all’ingegno, al potenziale e alle competenze del suo paese, si riflette nei suoi pezzi unici, ma anche nella sua ultima impresa chiamata Ikkis – una collezione eccezionalmente realizzata di oggetti quotidiani.

In hindi, Ikkis che significa 21, si riferisce a “un numero rappresentativo e simbolico per l’umanità sia dal punto di vista fisico che spirituale. Non è una coincidenza che sequenzialità, modularità e simmetria informino il nostro modo di progettare per la vita contemporanea del XXI secolo”, spiega Gunjan Gupta. Di conseguenza, il numero 21 funge da forza trainante per comunicare la presentazione di INDIAN TINY MEGA STORE pensato per 5 VIE per la Design Week di Milano 2024, a cura di Maria Cristina Didero.

Avendo lavorato precedentemente nel mondo delle edizioni limitate, Gunjan Gupta presenta il sito web Ikkis (ikkis.in) inserendo oggetti artigianali per il mondo della tavola dal sapore della sua terra di origine, realizzati con tocco speciale e contemporaneo. Nel XXI secolo, Gupta mira a esplorare il concetto di numero 21, specialmente in considerazione dei recenti cambiamenti sociali e politici in India. La visione è di ricreare un tipico supermarket indiano in miniatura – uno spazio minuscolo ma superbo! – con oggetti raffinati ed eleganti pensati per l’uso quotidiano. Questa iniziativa rappresenta una forma di democratizzazione dell’approccio al design di Gunjan Gupta, rendendo quindi accessibili a tutti questi oggetti raffinati, “fatti con amore”, come ama definirli lei. 

Nel piccolo spazio della Casa del Diavolo, in via Cesare Correnti N. 14, nel cuore di Milano, gli odori e i sapori travolgenti di un’India colorata e gioiosa accolgono i visitatori che si troveranno catapultati in un’atmosfera speciale e suggestiva, circondati da profumi e musiche coinvolgenti, caratteristiche di questo paese affascinante e dai mille miti e tradizioni. In questo magico ambiente, il pubblico scoprirà la proposta accuratamente selezionata di 21 oggetti tra le creazioni disponibili per l’acquisto oltre a un’esperienza unica scegliendo liberamente gli oggetti tra scaffali in legno del XVIII secolo

L’installazione evoca l’atmosfera e i suoni tipici delle strade indiane, dove i mercati rappresentano il cuore pulsante della vita quotidiana fatta di scambi e socialità. In linea con l’approccio creativo di Gunjan Gupta, Ikkis riflette un approccio raffinato, elegante ma soprattutto rispettoso nei confronti dell’alta artigianalità indiana e delle sue potenzialità creative. Non si tratta solo di semplici manufatti da ammirare, ma di oggetti destinati all’uso quotidiano che intendono valorizzare la filosofia secondo cui ogni giorno è un dono sacro, e quindi ogni giorno dovrebbe essere celebrato come tale. 

Per la Milano Design Week 2024 Gunjan Gupta ha pensato a una piccola edizione limitata che rende omaggio a un’icona dal design internazionale ispirandosi ai colori vivaci delle ceramiche Totem del maestro Ettore Sottsass, realizzate alla fine del secolo scorso, e ai suoi viaggi in India. In occasione di INDIAN TINY MEGA STORE la designer ha realizzato una collezione su misura di bicchieri, tazze e piatti con un chiaro riferimento agli inconfondibili accostamenti cromatici di Sottsass.

Immaginare un tipico supermercato indiano in uno spazio così ristretto come quello di Cesare Correnti crea una giustapposizione affascinante. In un ambiente vibrante di stimoli e di referenze provenienti della straordinaria patria di Gunjan Gupta, INDIAN TINY MEGA STORE intende trasportarvi nel cuore più caldo del paese. Qui non solo potrete accedere a eccezionali pezzi di design contemporaneo, ma anche immergervi nella ricca tradizione culturale della favolosa India.

Event Details
Event Details
Ads