Milano Art Week: tutti gli eventi in Triennale

In occasione della Milano Art Week, che si svolge dall’8 al 14 aprile 2024, Triennale Milano presenta mostre, installazioni, incontri e performance; prosegue inoltre la collaborazione con miart.

Dal 9 aprile fino al 12 maggio il pubblico della Milano Art Week può visitare la mostra Dan Graham.The Passing Time City,a cura di Maurizio Bortolotti, in collaborazione con Estate of Dan Graham e Ufficio Arte negli Spazi Pubblici del Comune di Milano. L’attenzione si concentra sui padiglioni, opere realizzate a partire dagli anni Ottanta, e sull’intersezione tra arte e architettura. Visibili e accessibili, i padiglioni, costruiti in acciaio e vetro (specchiato o semi-riflettente), creano una dimensione ambientale che sfida la percezione dello spettatore e il suo rapporto con lo spazio. Il progetto si sviluppa in maniera diffusa in tre luoghi di Triennale: lo spazio esterno antistante il Palazzo dell’Arte accoglie il padiglione di grandi dimensioni London Rococo, commissionato nel 2012 per Sculpture in the City a Londra; nel Giardino di Triennale viene allestito il padiglione Sagitarian Girl del 2008; una parte dello spazio Cuore è invece dedicata ad accogliere documentazione video e il modello del 1997 Swimming Pool/Fish Pond. – Ingresso libero

Il 9 aprile alle ore 19.30 viene presentata in Salone d’Onore la monumentale nuova video-installazione animata da una live sound performance context specific Ritratto di città (20/20.000Hz) di MASBEDO a cura di Cloe Piccoli, promossa da Fondazione ICA Milano e fra i vincitori dell’undicesima edizione di Italian Council, il programma della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura volto alla promozione internazionale dell’arte contemporanea italiana. 

Dal 13 aprile, fino al 13 ottobre, Triennale Milano e Fondation Cartier pour l’art contemporain presentano nell’ambito del loro partenariato culturale un omaggio ad Alessandro Mendini, architetto, designer, artista e teorico che ha segnato le rivoluzioni del pensiero e del costume del Novecento e del nuovo millennio. Lo spazio del Cubo ospita la retrospettiva Io sono un drago. La vera storia di Alessandro Mendini – realizzata in collaborazione con l’Archivio Alessandro Mendini,curata da Fulvio Irace, con progetto di allestimento firmato da Pierre Charpin

Il 13 aprile alle ore 15.00 è in programma l’incontro Parliamo di Pittura italiana. Oggi, a cura di Damiano Gullì, curatore per arte contemporanea e public program di Triennale Milano. A circa due mesi dalla chiusura della mostra collettiva Pittura italiana oggi (25 ottobre 2023 – 11 febbraio 2024), Triennale propone un momento di confronto, dialogo e approfondimento sulla pittura italiana e su alcune delle tematiche legate all’esposizione che vedrà coinvolti, artisti e artiste, giornalisti, critici e curatori. L’incontro, moderato da Davide Ferri, avrà i contributi di Valentina Bartalesi, Stefano Castelli, Elena Bordignon, Michele Buonomo, Cristiana Campanini, Laura Cherubini, Rossella Farinotti, Damiano Gullì, Antonio Grulli, Annika Pettini, Mattia Pozzoni, Ivan Quaroni, Massimiliano Tonelli. 

Due gli spettacoli di FOG Triennale Milano Performing Arts che si inseriscono nella programmazione di Milano Art Week: dal 9 aprile fino al 1° maggio il progetto Corpi celesti del visionario gruppo spagnolo El Conde de Torrefiel, che propone un’audioguida tra storie e personaggi per una passeggiata individuale nel Cimitero Monumentale di Milano; il secondo appuntamento è lo spettacolo guintche dell’artista capoverdiana Marlene Monteiro Freitas, in programma l’11 e il 12 aprile. La performance incarna molteplici creature, in un susseguirsi di istantanee che vedono alternarsi in scena un pugile, una marionetta, un’acrobata, un clown.

Durante la settimana della Milano Art Week sono inoltre visibili al pubblico il Museo del Design Italiano, diretto da Marco Sammicheli, la mostra Ettore Sottsass. Design Metaphors, in collaborazione Barbara Radice e Iskra Grisogono di Studio Sottsass e con l’art direction di Christoph Radl, e Saetta (Totem), installazione di Alice Ronchi visibile nello spazio espositivo all’interno del Caffè Triennale e selezionata da Triennale Milano e Lavazza, suo partner istituzionale. 

I Partner Istituzionali Lavazza Group e Salone del Mobile.Milano sostengono Triennale Milano per questo progetto. 

Orari Triennale Milano

Martedì – domenica

11.00 – 20.00 (ultimo ingresso alle 19.00)

Event Details
Event Details
Ads