BeEvent: Bee it e Apicoltura Urbana insieme per la biodiversità

Un nuovo incontro tra uomo e natura. Bee ite ApicolturaUrbana promuovono la tutela delle api e della biodiversitàper un nuovo equilibrioattraverso la forza della collaborazione.

Bee ite ApicolturaUrbana, due realtà impegnate nella tutela delle api e della biodiversità, annunciano con entusiasmo la collaborazione per l’organizzazione di un importante convegno che si terrà il prossimo 13 ottobre. L’eventosi propone di esplorare il legame tra le azioni intraprese dalle aziende per la tutela dell’ambiente e il loro impatto sul coinvolgimento delle persone. L’obiettivo è comprendere come le aziende riescano ad ispirare le persone a compiere azioni etiche e coerenti con le loro iniziative.

Bee itè l’azienda Benefit, fondata nel 2022da Paola Di Feo, con la missione di creare Oasi Apistiche. Rigenerare terreni, piantumarepiante e fiori nettariferi, autofinanziandosi con la vendita di cosmetici sostenibili.Le Oasi Apistiche sono luoghi ideali per il benessere e la riproduzione delle api, contribuendo così alla tutela e alla rigenerazione della biodiversità. Bee itsi impegna a promuovere un consumo consapevole e sostenibile, coinvolgendo attivamente il consumatore nel processo di cambiamento.

Ho voluto organizzare questo ambizioso Congresso per condividere la felicità che si prova nel donare. Le aziende fanno attività per la tutela dell’ambiente: quanto ricevono indietro? l’ambiente ci restituisce molto molto di più di quanto noi diamo o doniamo. E questo è meraviglioso. Vogliamo trasferire questo valore a quante più persone possibile. Ogni collaboratore, fornitore, consulente, rivenditore e fornitore dovrebbero poter vivere tale impegno per la biodiversità ed accettare il grande dono che essa ci restituisce. La nostra vita sulla terra.”Paola Di Feo

Apicoltura Urbanaè l’azienda Benefit, fondata da GiuseppeManno nel 2017, punto di riferimento per l’apicoltura urbana in Italia, offrendo un servizio di adozione di alveari in contesti aziendali, parchi pubblici e scuole, nonchépercorsi e attività di biomonitoraggio ambientalesensibilizzazione alle tematicheESG.

“Ci sono tante esperienze che avvicinano le persone alla natura e alla sua bellezza,ma osservare le api è qualcosa di magico, magnetico. La loro perfezione, organizzazione e intelligenza tocca delle corde interne che ci fanno capirequanto sia preziosa la natura e al tempo stesso fragile, scatenando in ognuno il bisogno di proteggerla.Éper questo che hodeciso di far conoscere a tutti il mondo delle api attraverso i progetti che realizziamo. Raccogliamo tanto entusiasmo e stupore durare i nostri workshop di contatto con le api, le persone si sentono coinvoltein un’azione concreta di tutela e protezione di questi straordinari impollinatori.Le api ci insegnano la coesione, il lavoro di squadra, l’altruismo. Non c’è più il singolo individuo,ma una squadra che lavora in perfetta armonia, affiatamento e cooperazione per il benessere del gruppo. Ci si sente al centro di un sistema più grande di noi e molto complesso, risultato di milioni di anni di evoluzione. Nasce così il desiderio di tutelare tutto questo.” Giuseppe Manno.

La missione è quella di promuovere, trasversalmente a tutte le fasce di popolazione, la sostenibilità ambientale, la biodiversità e la protezione delle api, per sensibilizzare le persone sull’importanza degli impollinatori per la nostra sopravvivenza.

Due realtà indipendenti, ma con una mission e un vision sinergiche e portate avanti con impegno ed entusiasmo. Da questa intesa è nata l’idea di creare un incontro, un convegno in cui poter raccontare quale l’impatto che le persone possono avere sull’ambiente, e quale l’impatto che sulle persone può derivare dalle attività ambientali e sociali.
La storia di un nuovo equilibrio tra uomo e natura, dove l’energia viene data e restituita in forma circolare.
Un equilibrio organizzato sulla biodiversità,
umana e ambientale, dove ognuno svolge una funzione fondamentale per le generazioni future.

Un messaggio per riflettere sul profondo senso di unicità nella diversità, attraverso l’esplorazione della relazione tra gli individui e l’ambiente, provando ad osservare la realtà da una nuova e stimolante prospettiva.

Gli ospiti delle aziende coinvolte condivideranno con la platea le iniziative e le attività avviate per promuovere la biodiversità e diffondere la cultura della transizione ecologica. Le narrazioni saranno incentrate su come queste attività siano capaci di coinvolgere tutti i dipendenti, i fornitori, i distributori, la rete vendita, i clienti e le comunità locali, avviando una trasformazione individuale e collettiva.

Programma della mattinata.

• Registrazione: 9.00 – 9.30 • Avvio lavori 9.45

o Saluti dell’Assessore al verde e all’ambiente Elena Grandi
o IntroduzioneesalutidiPaoladiFeo,BeppeManno.
o Modera: Monica Sozzi, Sustainability Manager & journalist at The Good in Town
o Aziendeospiti:Barilla–Cisco–CNH–Feralpi–Fercam–Iren–Macron–PetronasSiemens

– STMicroelectronics –THUN • Chiusura lavori: 13.15

• Light lunch

Con il patrocinio di ASviS – Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile, del Comune di Milano e della Camera di Commercio Britannica
Media Partner: The Good in Town, datti e persone che cambiano il mondo.

Per ulteriori informazioni e registrazione: visitare la pagina Save The Date – Apicoltura Urbana

Event Details
  • Start Date
    13 Ottobre 2023 9:00
  • End Date
    13 Ottobre 2023 13:15
  • Status
    Expired
  • Category
Event Details
  • Start Date
    13 Ottobre 2023 9:00
  • End Date
    13 Ottobre 2023 13:15
  • Status
    Expired
  • Category
Ads