A Milano inaugura Arangino con arancini gratis per tutti

È aperto al pubblico e si prepara per il grande evento inaugurale del 29 febbraio: l’AranGino è il nuovo laboratorio di arancini ‘spakkiusi’ di via Caminadella 18 a Milano, nel cuore di Sant’Ambrogio. Una piccola boutique con arancin* espresso, ovvero fritti al momento e modellati in diverse forme a seconda degli ingredienti. L’ideatore del laboratorio, Gino lo spakkiuso, ovvero spaccone e gradasso, ha progettato quattro forme differenti per rendere perfetta la cottura di ogni variante di arancin*, che non saranno mai esposti al pubblico proprio perché preparati su richiesta.

Piramide, prisma, ellisse e sfera, sono le quattro forme create da Gino per bilanciare nella cottura gli ingredienti avvolti nella calda coperta di riso allo zafferano e la panatura croccante e dorata e soprattutto per privilegiare una selezione di prodotti sempre di alta qualità. Se la punta alta della piramide custodisce un cuore di ragù, piselli e mozzarella filante, il prisma nasconde al suo interno prelibatezze rigorosamente vegetariane, mentre l’ovale avvolge in un caldo abbraccio mortadella, stracciatella e pistacchio e ultima, ma non meno importante, la sfera con scamorza filante e prosciutto cotto.

Un prodotto artigianale in un locale unico e molto particolare: da ‘o mi* bell* arancin*’ a l’AranGino d’oro (sulla falsa riga dell’ambrogino) sono tanti i claim e le illustrazioni che tappezzano le pareti arancioni dell’AranGino. La simpatica mascotte, ideata sulle fattezze del creatore, campeggia in tutti gli angoli del laboratorio di arancin* espressi, soluzione linguistica che non risolve la diatriba tra maschile e femminile (o forse sì) ma che di certo mette d’accordo sulla bontà di un prodotto made in Sicily che sbarca in una veste innovativa a Milano.

Per restare in terra siciliana, inoltre, il menù dell’AranGino prevede birra Messina cristalli di sale e i cannoli di Bottoni, piccola realtà artigianale con produzione limitata, che saranno farciti al momento e impreziositi a scelta con granella di pistacchio, arancia candita o gocce di cioccolato. Gino arriva dunque a Milano con i suoi arancini spakkiusi e invita tutti all’inaugurazione del suo laboratorio prevista il 29 febbraio dalle 18 alle 21 in via Caminadella 18: un’occasione unica per assaggiare gratuitamente tutte le forme e le tipologie di arancin*.

#adv

Event Details
Event Details
Ads